Calcolo preventivo assicurazione

Come calcolare un preventivo

Inserisci i dati relativi al tuo autoveicolo per effettuare il calcolo del preventivo in modo facile e veloce. Il nostro servizio è completamente gratuito e senza vincoli. Per procedere con il calcolo preventivo inserisci:

  1. i dati relativi al contraente
  2. la targa del veicolo che si intende assicurare
  3. la tua storia assicurativa

Dati contraente

Dati veicolo

Anno di acquisto

Se hai acquistato un veicolo usato, l'anno di acquisto può essere diverso dall'anno di prima immatricolazione.
L'anno di acquisto è l'ultimo passaggio di proprietà sul libretto di circolazione.

Dati contraente polizza

/ / ...
Email

Inserisci il tuo indirizzo correttamente: è necessario per salvare i tuoi preventivi e bloccare il prezzo migliore.

Numeri fissi non accettati dalle compagnie
Telefono Cellulare

Il numero di cellulare è richiesto da alcune compagnie di assicurazione per fornire i preventivi. Inserisci un numero valido.

Il contraente è il proprietario?

Seleziona "sì" se il contraente della polizza (la persona a cui è intestata la polizza) è anche proprietario del veicolo.
Ricorda: il proprietario del veicolo è indicato sul libretto di circolazione.

Dati attestato di rischio del proprietario (?)

Sinistri

Puoi trovare le informazioni su sinistri e classe di merito nell’attestato di rischio.

Compagnia assicurativa attuale

Dal 1 gennaio 2013 è abolito il tacito rinnovo: non dovrai più comunicare la disdetta della polizza alla tua vecchia compagnia.

Classe di Merito

Trovi la Classe Universale (CU) di assegnazione nell'attestato di rischio. Usa la classe CU e non le eventuali classi interne delle compagnie.
Ad esempio:

Conducenti

Il contraente è il conducente abituale?

Seleziona "sì" se il contraente della polizza (la persona cui sarà intestata la polizza) è quella che utilizza più frequentemente il veicolo.

Ci sono altri conducenti?
Conducenti autorizzati

Rispondi sì se vuoi che il veicolo sia guidato anche da soggetti diversi da proprietario e conducente principale. In questo modo, scegli la formula "guida libera", che, a fronte di un premio più elevato, estende la copertura assicurativa del veicolo a qualsiasi conducente in possesso di patente di guida.

Rispondi no se vuoi autorizzare alla guida solo proprietario o conducente. In questo modo, scegli la formula "guida esclusiva", che permette alle compagnie assicurative di esercitare una rivalsa in caso di sinistro occorso con alla guida una persona diversa da quella autorizzata, ma garantisce una riduzione del premio della polizza.

Altre preferenze

Metodo di pagamento preferito

Alcune compagnie applicano sconti sul prezzo della polizza in base al metodo di pagamento indicato: il pagamento con carta di credito è la soluzione con risparmio massimo.


Informative privacy e IVASS